Sterilizzatore Ciuccio

Marca

  • 1
  • 1

Prezzo

di 2 prodotti
15,42%
4
colori

Acquistare uno sterilizzatore ciuccio è un passo essenziale per preservare la salute del proprio piccolo. Infatti grazie a questo strumento, in pochi minuti, è possibile annientare batteri che si annidano all’interno di biberon, bicchieri, sulla superficie del ciuccio. Lo sterilizzatore è molto facile da utilizzare basta caricare nell’apposito vano sottostante con dell’acqua corrente e avviare seguendo le istruzioni il procedimento. La produzione di calore ad alte temperature uccide tutti i batteri, rendendo il biberon e il ciuccio altamente sicuri per la salute del piccolo.

Come sterilizzare i ciucci

Esistono diversi modi per garantire che i germi siano completamente rimossi dal Ciuccio, ovvero:

  • far bollire il ciuccio con acqua sufficiente all’interno di una pentola per circa 20 minuti. L’aria dovrebbe essere prima espulsa dalla tettarella, per consentire che il procedimento di sterilizzazione vada a buon fine. Inoltre è consigliato sfruttare una pentola separata per far bollire i ciucci. È importante, se si opta per questo metodo, tenere d'occhio il livello dell'acqua durante l'ebollizione in modo che la plastica non bruci sulla pentola;
  • utilizzare pratiche scatole per ciucci: alcuni ciucci vengono venduti in scatole speciali che possono essere utilizzate per la sterilizzazione all’interno del microonde;
  • acquistare un Vaporizzatore/vaporizzatore: i contenitori di sterilizzazione utilizzabili nel microonde sfruttano calore e vapore per sterilizzare i ciucci. Tuttavia, ci sono anche dispositivi in cui i biberon e/o i ciucci possono essere sterilizzati usando il vapore, come in questo caso, quindi senza bisogno di sfruttare un microonde;
  • Soluzioni chimiche di sterilizzazione: per sterilizzare ad esempio il Massaggia Gengive o il Tiralatte è possibile sciogliere delle specifiche compresse in acqua bollita per un certo lasso di tempo, solitamente 30 minuti sono sufficienti. Ma si consiglia di seguire con attenzione le istruzioni riportate nella scatola del prodotto.

Sterilizzare ciuccio: le raccomandazioni

Solitamente le raccomandazioni per utilizzare al meglio uno sterilizzatore ciuccio sono le seguenti:

  • Sterilizzare i ciucci fino a quando il proprio bambino non ha 6-9 mesi;
  • Sterilizzare quotidianamente i succhietti per neonati, la catenella ciuccio e la biancheria intima gravidanza coinvolta nell’allattamento;
  • Ridurre la frequenza delle sterilizzazioni e pulire i ciucci con acqua calda e detersivo, quando inizia la “fase orale” (quando quindi il bambino inizia a mettere tutto in bocca perché esplora il mondo circostante);
  • Non lavare in lavastoviglie: i detergenti aggressivi di solito danneggiano il materiale, il quale può diventare fragile, questo non vale solo per i succhietti, ma bisognerebbe continuare a sterilizzare le tettarelle da biberon, poiché entrano in contatto con il latte.

 

Sterilizzatore ciuccio portatile

I ciucci devono essere sterilizzati prima del primo utilizzo, il genitore può farlo a casa, ma non necessariamente. Infatti grazie allo sterilizzatore ciuccio portatile, è possibile avere con sé il dispositivo da sfruttare all’occorrenza. Su Ideal Bimbo è possibile scegliere il miglior modello entro una vasta gamma di prodotti di qualità. In particolare Chicco SterilNatural 2 in 1 risulta perfetto per soddisfare le esigenze di mamma e bambino a 360°. In particolare è possibile selezionare diverse configurazioni, che rendono la sterilizzazione estremamente personalizzata, efficace, pratica e soprattutto veloce. Il 99,9% dei germi dannosi viene neutralizzato, preservando al massimo la salute del piccolo. Tutto solamente grazie ad emissione di calore con temperatura personalizzata sulla base dell’oggetto che si deve sterilizzare.

Ciuccio neonato: sterilizzazione nel microonde

Si consiglia di sfruttare uno sterilizzatore ciuccio per eliminare batteri e germi al 99%. All’interno dello sterilizzatore possono essere inclusi anche giochi per sdraietta, biberon, bicchieri, piattini in plastica. In modo rapido e sicuro è possibile ottenere oggetti da riutilizzare completamente privi di batteri e quindi non pericolosi per la salute del piccolo. Un modello in particolare, ovvero lo sterilizzatore per forno a microonde Nuvita 1085, è uno dei migliori presenti sul mercato. Risulta estremamente funzionale e rapido, svolge il suo lavoro senza intoppi e soprattutto presenta una capienza eccezionale. Può contenere al suo interno un numero di 3 biberon, insieme a ciucci, tiralatte etc. Strutturalmente si presenta molto resistente, compatto ma pratico e facile da spostare in quanto leggero. Questo modello in particolare è uno dei migliori in quanto riesci a raggiungere una completa sterilizzazione approfondita in pochissimo tempo.

I batteri e i germi, formati generalmente a causa dell’accumulo di latte, vengono rimossi con efficacia senza però l’impiego di sostanze chimiche nocive per la salute del bambino. Il biberon e la tettarella risulteranno infatti insapore e inodore. Ci sono inoltre dei piccoli fori laterali e nella zona superiore del coperchio, che però non compromettono assolutamente la capacità di sterilizzare in modo efficace qualsiasi oggetto. In ogni caso si consiglia sempre di leggere attentamente le istruzioni riportate all’interno della scatola al momento dell’apertura di quest’ultima. Infatti il funzionamento può variare, anche se di poco, da un modello ad un altro. Sicuramente la scelta di uno sterilizzatore ciuccio a microonde oppure con vapore è la scelta migliore se si vogliono eliminare in modo efficace germi e batteri dagli oggetti che il piccolo usa quotidianamente.

Menu Profilo Wishlist Carrello