Massaggia Gengive

Marca

  • 5
  • 5
  • 1
  • 1
  • 1

Prezzo

di 13 prodotti
Novità
Novità
2
colori

 

 

Il momento della dentizione è molto impegnativo, tanto per il bambino, quanto per i genitori. Qualsiasi elemento possa alleviare il dolore e il fastidio alle gengive viene preso in considerazione da mamma e papà, proprio come succede per il massaggia gengive. Ideal Bimbo ne propone diversi formati e colori molto utili da “mordicchiare”. Il massaggia gengive è un accessorio duro e gommoso, che aiuta il piccolo a trovare sollievo mentre i suoi denti crescono bianchi e forti.

Molto prima che i denti arrivino il bambino inizierà a sentire un certo fastidio e questo potrebbe innervosirlo e addirittura non farlo dormire. Ai genitori il comportamento del bambino, soprattutto se è il primo figlio, potrebbe risultare anomalo, perchè il piccolo risulterà estremamente insofferente.

Aiutarlo è importante sia per il benessere dei piccoli, che per quello del genitore stesso. Quello che è importanta è scegliere il modello giusto per il proprio bambino. Un po’ come quando si sceglie il ciuccio, non è proprio così semplice.

Massaggia gengive neonato: cos’è

Insomma, dovrebbe essere sufficiente il nome per comprendere di cosa sta parlando. Il massaggia gengive, serve banalmente, a massaggiare le gengive dei piccoli che provano un gran fastidio ancora prima che un timido dentino riesca a bucare la gengiva. Nei primi mesi della dentizione le gengive del piccolo risultano essere irritate, dolenti, fastidiose e avere un qualcosa con cui trovare sollievo è veramente un grandissimo regalo per il bambino.

Ecco allora il massaggia gengive, uno strumento gommoso che con il suo massaggio, rilassa il bebè, andando a placare il senso di bruciore, oltre che l’irrequietezza di cui il piccolo soffre in questi lunghi mesi. I genitori sanno bene quanti fastidio possono provocare i denti dei neonati, con possibili febbre, irritazioni, anche episodi di diarrea, oltre che insensata irrequietezza del bambino che sembrerà cambiare radicalmente le loro abitudini, forse non vorranno più stare nei passeggini e nemmeno nelle loro sdraietta neonato, che tanto apprezzavano.

In conclusione è possibile affermare che il massaggia gengive è utile già intorno ai 3 mesi.

Capire quando è il momento giusto

Come affermato in precedenza, il fastidio alle gengive inizia molto prima dell’uscita del dentino, in linea di massima si consiglia di proporre un massaggia gengive al bambino, intorno ai 3 mesi, i primi denti inizieranno a spuntare tra i 5 e i 7 mesi per concludere la dentizione a 3 anni, per quello che riguarda i denti da latte.

Come spesso succede, con i bambini ciò che è veramente importante è la tempestività, come quando si decide di utilizzare il box per bambini, il girello per neonati o i seggiolini auto adatti ad una certa età.

La dentizione è un processo che richiede tempo e molta pazienza. Il bambino può apparire stranamente nervoso, quello che è importante è riconoscere i segnali della dentizione e quindi intervenire con un massaggia gengive ovvero con dei prodotti specifici, come il gel dentinale, che salva molte mamme da un pianto continuo.

In ogni caso, i sintomi tipici di un bambino che si prepara a mettere i denti sono:

  • salivazione accentuata;
  • gengive gonfie o arrossate: almeno fino al momento della frattura;
  • il bambino si mostra inappetente: cambiamento che si nota soprattutto dopo lo svezzamento. Il genitore dovrebbe proporre cibi freschi, come la frutta o lo yogurt;
  • cerca in maniera ossessiva di mordere qualcosa: questo avviene perchè facendo pressione su qualcosa il piccolo prova sollievo;
  • sonno disturbato e nervosismo.

Massaggia gengive dentizione: come scegliere

Un massaggia gengive vale l’altro? Ideal bimbo sa bene che non è così e ne propone nei materiali e nelle forme più disparate. Quelli maggiormente utilizzati sono quelli in silicone alimentare morbido, ma ce ne sono alcuni che sono dotati al loro interno di un gel, che può essere messo in frigo.

Molto meno comuni, ma non per questo meno efficaci, sono presenti anche quelli in stoffa o in legno. In linea di massima, gli esperti prediligono quelli in silicone, perchè possono essere raffreddati, si compongono di un materiale sicuro e atossico e si mantiene freddo a lungo, offrendo al bambino un sollievo maggiore.

I massaggiatori in silicone possono essere lavati in lavastoviglie e sono semplici da mantenere puliti. Tutti i massaggia gengive proposti da Ideal Bimbo rispettano le basilari regole di sicurezza, quindi sono privi di flatati, BPA e altre sostanze che possono rivelarsi tossiche per il piccolo.

Inoltre in ognuno di loro sono assenti parti piccole e fragili, che si possono inavvertitamente staccare e mettere in pericolo il neonato.

Altro elemento a cui prestare attenzione è la forma. Per i piccolissimi, meglio scegliere prodotti dalle linee semplici, magari che ricordino un ciuccio, per i più grandi si possono scegliere delle forme diverse che possono essere utilizzati anche come giochini.

L’igiene

Per concludere, Ideal Bimbo, apre una piccola parentesi sull’igiene. Come visto ogni elemento proposto rispetta gli standard di qualità e di sicurezza, questo non succede solo per i massaggia gengive, ma per tutti i prodotti presenti sul sito e tra cui è possibile scegliere nel momento dell’acquisto.

Ovvio che per poter mantenere inalterate le qualità del prodotto sarà indispensabile procedere con la corretta manutenzione. Il massaggia gengive è un oggetto che viene tenuto in bocca, quindi dovrà essere debitamente pulito e sterilizzato. Può essere inserito in uno sterilizzatore, ovvero si può utilizzare dell’acqua bollente, prestando attenzione affinchè il gel all’interno di alcuni modelli non si rovini.

In alternativa si può anche utilizzare dell’acqua tiepida a cui venga aggiunro del bicarbonato, oppure dell’amuchina.

 
Menu Profilo Wishlist Carrello