Seggiolini Auto

Settore

  • 1
  • 1
  • 2
  • 1
  • 1
  • 1

Marca

  • 1
  • 2
  • 1
  • 1
  • 1
  • 1

Prezzo

di 7 prodotti
Novità
Novità
Novità
Novità
Novità
Novità

Per portare i bambini in giro in tutta sicurezza è indispensabile disporre di seggiolini auto di alta qualità. La scelta dei seggiolini per auto non è mai semplice perché il mercato attuale offre una gamma infinita di possibilità e modelli che si distinguono per caratteristiche, materiali e accessori. Dunque, è difficile orientarsi in questo mare di opportunità ed è in casi del genere che entra in gioco un’azienda come Ideal Bimbo, la quale vi offre una vasta selezione di seggiolini auto norma per tutti i gusti e le esigenze.

Non mancano sconti, offerte e promozioni che renderanno tutto ancor più semplice e conveniente. Prima però di lanciarsi nell’acquisto, è sempre utile capire in anticipo di quale prodotto si ha davvero bisogno per non commettere errori. Infatti, ogni seggiolino è predisposto per una determinata fascia d’età ed è omologato all’uso da precise normative europee.

Una volta selezionato un modello specifico, è buona abitudine valutarne i principali dettagli tecnici, così come eventuali accessori extra come borse, telaio passegginoe tanto altro.

Seggiolini auto bambini: quale tipologia preferire?

In Italia ogni anno si verificano incidenti stradali che coinvolgono purtroppo anche i bambini. Ciò avviene a causa della disattenzione dei genitori che non usano seggiolini auto a norma oppure non li utilizzano nel modo corretto. I seggiolini auto reclinabile sono ormai un articolo del quale non si può fare a meno, se si desidera proteggere i propri figli.

Prima ancora di comprare i vari elementi accessori come il sacco nanna invernale, borse e altro, è davvero importante individuare l’esemplare più indicato per il proprio bimbo. Per cominciare, è necessario capire a quale categoria di peso o altezza appartiene il bambino.

Secondo questi due parametri i seggiolini auto bambini sono suddivisi in varie categorie, con un’età minima di almeno un mese di vita.

Il gruppo 0 comprende i seggiolini fino a 10 kg (fino a 6 mesi); il gruppo 0+ arriva fino a 13 kg (fino a 12 mesi); il gruppo 1 va da 9 a 18 kg (da 9 mesi a 4 anni); il gruppo 2 da 15 a 25 kg (da 3 a 6 anni); il gruppo 3 da 22 a 36 kg (da 6 a 12 anni). Ci sono poi i cosiddetti modelli i-Size, ovvero quelli omologati per viaggiare in senso contrario a quello di marcia.

Sono più sicuri in quanto proteggono maggiormente testa e collo da frenate e urti improvvisi. Per questa tipologia il seggiolino deve essere agganciato secondo il sistema ISOFIX che prevede degli agganci direttamente al sedile. 

Normativa seggiolini auto: la sicurezza prima di tutto

Al momento di comprare il seggiolino non fatevi distrarre da accessori come borsa passeggino e quant’altro. La prima cosa a cui badare è la sicurezza. Per quel che riguarda la normativa seggiolini auto, questi sono omologati secondo le leggi ECE R44/04 e ECE R129. La differenza tra le due è che la prima si basa sul peso del bambino, mentre la seconda tiene conto dell’altezza in centimetri. I seggiolini auto sono forniti di una specifica etichetta nella quale sono riportate queste informazioni che ne certificano la sicurezza.

Le due legislazioni sono in vigore contemporaneamente dal 2013 ed hanno ridotto l’uso improprio del prodotto, hanno imposto la posizione rivolta all’indietro fino ai 15 mesi ed hanno introdotto una migliore compatibilità tra automobile e seggiolino. L’omologazione ECE R129è quella che fa riferimento al fissaggio ISOFIX che prevede il sistema di aggancio top tether o support leg.

Questi meccanismi di montaggio sono più sicuri ed affidabili rispetto alle classiche cinture di sicurezza della vettura.  A proposito poi della vita dei seggiolini auto, andrebbero sostituiti dopo un incidente stradale o dopo 10 anni di utilizzo. Questo perché i materiali di composizione sono sottoposti a sbalzi di temperatura che tendono a produrre un deterioramento nel tempo.

Seggiolini auto bimbi: le principali caratteristiche

Presupposto che tutti i seggiolini auto debbano essere omologati e rispettosi degli standard europei di sicurezza, per una scelta consapevole è bene considerare non solo gli accessori passeggino, ma anche una serie di altri aspetti tecnici da non sottovalutare. Per far sì che i seggiolini auto bimbi siano davvero sicuri, bisogna controllare che le cinture siano regolabili in larghezza e altezza, in maniera tale che possano seguire man mano la crescita del piccolo.

In aggiunta, devono avere un aggancio rapido e semplice per l’adulto, ma non così facile da forzare per un bambino. Altro elemento che non può mancare è l’indicatore di corretta installazione, sempre incluso sui seggiolini bambino auto con montaggio ISOFIX.

In genere un segnale sonoro o luminoso vi indicherà che l’ancoraggio è avvenuto in maniera precisa e senza difficoltà.  Ulteriore parametro da non trascurare è la presenza di protezioni laterali, le quali servono a proteggere il bambino da potenziali urti che possono provenire lateralmente. Un buon seggiolino auto deve poi avere un materassino riduttore ed un tessuto sfoderabile e altamente traspirante.

Parlando invece di comodità, un articolo di eccellenza deve avere uno schienale reclinabile e regolabile in altezza per rendere più confortevole il viaggio in macchina. Per finire, ci sono alcuni accessori opzionali che si possono aggiungere all’acquisto del seggiolino auto.

Ad esempio, molto utile è il sacco invernale passeggino, ovvero una specie di piccolo sacco a pelo nel quale si inserisce il bambino per farlo stare al caldo. Altri oggetti di grande aiuto sono la zanzariera, un cuscino di sicurezza e gli adattatori per agganciare il seggiolino nelle macchine non predisposte. 

Menu Profilo Wishlist Carrello