Giochi da Tavolo bambino

Marca

  • 2
  • 2
  • 14
  • 1
  • 1
  • 2

Prezzo

di 22 prodotti

CARTE UNO

€ 9,90

COCCO DENTISTA

€ 29,90

RISIKO

€ 36,99

SCARABEO

€ 29,99
Novità

MONOPOLY BID

€ 8,90

TWISTER

€ 26,90

TABOO

€ 34,90

TABOO JUNIOR

€ 29,90

MONOPOLY DEAL

€ 9,90

FORZA 4

€ 15,90
Novità

ELEFUN AL VOLO

€ 21,90

Giochi da tavolo bambino

In base all’età del proprio bambino, è possibile acquistare giochi da tavolo bambino all’interno di un vasto assortimento. Su Ideal Bimbo in particolare la proposta è molto interessante e tiene conto delle esigenze di gioco di ciascun bambino/a. Giochi di questo tipo sottopongono a diversi stimoli che aiutano a raggiungere obiettivi formativi importanti nella fase di  apprendimento e di crescita. Il gioco da tavolo, in particolare incoraggia la partecipazione attiva del bambino, andando a sviluppare abilità:

  1. Visive;
  2. Tattili;
  3. Di comprensione;
  4. Di ragionamento logico deduttivo;
  5. di Problem Solving;
  6. inerenti al rispetto delle regole del gioco e dei compagni;
  7. sociali.

Inoltre ogni gioco educativo da tavolo, presenta le sue peculiarità che lo rendono adatto a sviluppare precise aree del cervello. Molti PlaySet da tavolo, stimolano le seguenti aree cerebrali:

  • simboliche e connesse alla creatività;
  • logico-matematiche;
  • di tipo linguistico.

 

Gioco da tavolo

Attraverso i giochi da tavolo bambino, si impara a gestire le proprie energie seguendo delle regole che devono essere rispettate al fine di non essere squalificati dal gioco o perdere. Le attività cerebrali sono decisamente stimolate, soprattutto quanto si tratta di giochi da tavolo che attivano il pensiero logico e matematico, come ad esempio il tradizionale Monopoli. Anche se inizialmente il bambino potrebbe non desiderare un gioco di questo tipo, esistono tante proposte in base dell’età che rendono possibile abituarlo passo dopo passo a giochi da tavolo bambino. Dopodiché il gioco potrà divenire molto serio e competitivo. Tra i giochi più amati di sempre si trova:

  • Puzzle di cartoni animati a seconda dell’età del bambino;
  • Memory;
  • il Gioco dell’Oca;
  • Monopoli;
  • le costruzioni Lego o con cubi di legno per i bambini più piccoli.

Per giochi di questo tipo può essere utile acquistare anche tavoli e sedie per bambini, in questo modo il genitore si preoccupa di creare una dimensione a misura di bambino, all’interno della quale possa sentirsi a proprio agio. Anche i giochi di manipolazione e creatività, rientrano nei giochi da tavolo bambino e sono fondamentali per l’apprendimento soprattutto fino ai 5 anni circa. Questi giochi sono coinvolti in particolare, nello sviluppo del pensiero creativo e delle abilità motorie. Dai 6 anni in su invece, si può introdurre il bambino al gioco da tavolo che presenta veri e propri obiettivi didattici ed educativi.

Giochi in scatola

I giochi da tavolo bambino in scatola sono la soluzione perfetta per socializzare con adulti e amici.  I genitori potrebbero organizzare dei veri e propri pomeriggi di gioco a casa, creando delle squadre al fine di sviluppare un sano spirito di competizione. Da un punto di vista sia razionale che emotivo, il gioco riveste un ruolo centrale, in quanto aiuta il piccolo a gestire l’impulsività e ad attivare il pensiero logico e razionale. Proprio per questo motivo, risulta fondamentale fare delle pause dal gioco, magari una merenda, che rende il tutto meno pesante. Il rispetto delle regole infatti può essere difficile e pesante inizialmente da gestire, ma poi consentirà al piccolo di diventare più ragionevole e attento a come si comportano gli altri e se stesso. Impara a controllarsi e a gestire le sue emozioni, perché l’importante è partecipare alla fine e stare in compagnia.

I giochi da tavolo bambino rientrano anche nella categoria di gioco mare bambino. Infatti rappresentano un ottimo passatempo per la spiaggia, meglio però svolgere il gioco su una superficie piana, preferibilmente su un tavolo.

Giochi in scatola per bambini

Tra i giochi in scatola più amati di sempre, si trovano anche i trenini, che possono rappresentare, come nei giochi da tavolo, una dimensione che interessa il fattore della socialità. Infatti non si tratta solo di un gioco che viene svolto in solitario, ma anche e soprattutto di un gioco da condividere con altri bambini o con i propri genitori. Le tipologie di gioco per bambini sono molte ed è importante indirizzare il piccolo verso forme di gioco diverse, come ad esempio far utilizzare una moto a batteria per bambini, oppure stimolare la creatività con elementi pittorici. Per quanto riguarda in particolare i giochi da tavolo bambino, questi si possono suddividere in:

  • giochi che stimolano la memoria;
  • quiz;
  • giochi con i dadi;
  • giochi di ruolo con carte;
  • logico matematici;
  • di intuizione e velocità;
  • di creatività;
  • di carte.

Soprattutto per fasce di età superiori ai 6 anni, il gioco da tavolo risulta molto apprezzato. Fornisce la possibilità di imparare ad interagire con gli altri e conoscere le regole. La gestione delle emozioni svolge un ruolo chiave e anche la stimolazione di diverse aree del cervello. Un bambino che gioca molto in generale, riesce a sviluppare da adulto un pensiero più creativo, aperto e flessibile.  In particolare bambini che giocano a giochi da tavolo, sono in grado di apprendere molto più rapidamente nozioni nuove e che attivano determinate aree del cervello. Inoltre è molto importante che il genitore prenda seriamente il gioco e rispetti lui in primis le regole.

Menu Profilo Wishlist Carrello